By Marcel Proust, a cura di Paolo Pinto e Giuseppe Grasso

Show description

Read Online or Download Alla ricerca del tempo perduto. I Guermantes PDF

Best italian books

Download PDF by Enrico Deaglio: Patria 1978-2008

Ma davvero è successo tutto questo? In un libro di novecento pagine, una cavalcata in quel vero romanzo che è stata l'Italia degli ultimi trent'anni. E come guardare un movie sulla nostra vita, in cui gli avvenimenti sono raccontati mentre succedono. Si comincia con Aldo Moro nella prigione del popolo, nell'anno che ha cambiato tutto.

Extra info for Alla ricerca del tempo perduto. I Guermantes

Sample text

Arialdo riuscì a persuadere Stefano IX, che inviò a Milano Ildebrando e Anselmo da Baggio. Non si sa se Arialdo e i due legati giunsero insieme a Milano. Certo è che soltanto allora, dopo la sinodo di Fon­taneto e in relazione col viaggio a Roma di Arialdo, la pataria assunse in Mi­lano una maggiore coerenza: un commune iuramentum strinse i laici attorno ai loro capi, e l’agitazione popolare contro il malcostume del clero si sviluppò in lotta aperta contro la simonia. I giudici di Fontaneto furono dichiarati fal­si vescovi.

Macdonald, Don Fernando de Antequera, Oxford, The Dolphin Book, 1948, pp. 237. Nell’intrico di lotte che agitano fra il XIV e il XV secolo il mondo iberico, diviso fra razze e religioni diverse, fra regni rivali e, all’interno di questi, fra regioni e classi e consorterie, l’intelligente ambizione di Ferdinando Transtamare, reggente la Castiglia per il nipote Giovanni II dal 1406, e dal 1412 re d’Aragona, non solo permette il superamento di due crisi dinastiche, che minacciano di travolgere l’uno e l’altro regno in guerre più gravi e violente delle lotte consuete, ma sembra dover con­durre la cristianità spagnola a maggiore concordia, sulla base dei valori tradizionali, costituiti dalla fede religiosa e dalla lealtà verso la corona.

Pure H. Fichtenau, Das karolin­gische Imperium. Soziale und geistige Problematik eines Grossreiches, Zürich 1949, pp. 55-88.  P. Classen, Romanum gubernans imperium. Zur Vorgeschichte der Kaisertitulatur Karls des Grossen, Deutsches Archiv, 9, 1951, pp. 103-121.  Cf. P. E. Schramm, Die Anerkennung Karls des Grossen als Kaiser. Ein Kapitel aus der Geschichte der mittelalterlichen Staatssymbolik, Historische Zeitschrift, 172 (1951), pp. 449-515.   1955 za imperiale di Teoderico il Grande e dei popoli germanici –, egli pur rivendica il carattere «politico» dell’idea impe­riale, quale visse nella mente di Carlo e di quanti collaborarono alla rinno­vazione dell’impero «romano» in Occidente: non nel senso dello Held­mann, che lo contrapponeva, come potere politico giuridicamente neces­ sario in Roma dopo la scomparsa del dominio bizantino, all’universale «imperium christianum» di Alcuino, ma nel senso anzi di una restau­razione di questo impero cristiano nella pienezza del suo significato politico-religioso, nello spirito della «politica teologale» della tarda roma­nità (pp.

Download PDF sample

Alla ricerca del tempo perduto. I Guermantes by Marcel Proust, a cura di Paolo Pinto e Giuseppe Grasso


by Charles
4.5

Rated 4.50 of 5 – based on 33 votes